ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: la Costa d'Avorio chiude anche le frontiere terrestri

Lettura in corso:

Ebola: la Costa d'Avorio chiude anche le frontiere terrestri

Dimensioni di testo Aa Aa

La Costa d’Avorio chiude anche le frontiere terrestri con la Guinea e la Liberia per impedire il propagarsi di Ebola sul suo territorio.

L’economia più sviluppata dell’Africa Occidentale aveva già imposto un divieto sui collegamenti aerei con i due Paesi confinanti, oltre che con la Sierra Leone, andando contro alle raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Parlando da Monrovia, in Liberia, l’assistente del direttore generale dell’OMS per la sicurezza sanitaria ha spiegato:

“Non è qualcosa che cambierà dal giorno alla notte, non sarà facile. Davanti a noi abbiamo diversi mesi di duro lavoro e di lotta contro l’epidemia, ma contiamo di farla regredire”.

Nei Paesi africani si moltiplicano ormai le misure per cercare di contenere o evitare il diffondersi del virus Ebola, che ha già ucciso oltre 1.400 persone.

Un cittadino britannico che vive in Sierra Leone è risultato positivo al test. Gli esperti parlano però di rischio molto basso nel Regno Unito.