ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rugby, Quattro Nazioni: All Blacks scatenati, Australia travolta 51-20

Lettura in corso:

Rugby, Quattro Nazioni: All Blacks scatenati, Australia travolta 51-20

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nuova Zelanda ha travolto l’Australia 51 a 20 nella seconda giornata del Quattro Nazioni. Guidati dal capitano Richie McCaw, autore di due delle sei mete realizzate, e spinti dal pubblico dell’Eden Park di Auckland, gli All Blacks hanno risposto a modo loro alle critiche ricevute dopo il pareggio in casa dei Wallabies nella prima gara del torneo.

La stampa neozelandese aveva stroncato la prestazione degli All Blacks a Sydney: una gara terminata senza mete e con poco spettacolo. A Auckland si è vista una Nuova Zelanda del tutto diversa, che ha aggredito l’avversario fino dai primi minuti, mettendolo subito alle corde.

Alle due mete di McCaw, si aggiungono quelle
di Kieran Read, Julian Savea e Steven Luatua, oltre a una tecnica. Tre trasformazioni e cinque piazzati per Aaron Cruden, una trasformazione per Aaron Smith.

Per i Wallabies mete di Israel Folau e Michael Hooper, con due trasformazioni di Bernard Foley e due piazzati di Kurtley Beale.