ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bardarbunga: l'Islanda teme che il vulcano scateni una bomba d'acqua

Lettura in corso:

Bardarbunga: l'Islanda teme che il vulcano scateni una bomba d'acqua

Dimensioni di testo Aa Aa

La terra trema, la lava ribolle e l’Islanda teme che il manto ghiacciato del vulcano Bardarbunga si trasformi in un incontenibile fiume d’acqua.

Da giorni sul chi va là per l’eventualità di un’eruzione, le autorità confermano l’allerta arancione e “l’evacuazione della zona“http://it.euronews.com/2014/08/20/islanda-il-vulcano-bardarbunga-fa-paura-iniziata-l-evacuazione/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+euronews%2Fit%2Fnews+%28euronews+-+news+-+it%29.

Secondo gli esperti, l’intensificarsi dell’attività sismica rispecchia continui movimenti magmatici sotterranei.

“Se si verificasse un’eruzione dobbiamo supporre che il magma raggiungerebbe la superficie in tempi molto rapidi – dice Kristin Jonsdottir, coordinatrice scientifica del Centro monitoraggio vulcanino -. C‘è però anche la possibilità che invece si stabilizzi e che quindi non accada nulla”.

A destare preoccupazioni è tuttavia lo Jökulsa: un fiume generato dal ghiacchiaio, che in caso di eruzione e di scioglimento del suo spesso manto, riverserebbe a valle una massa d’acqua impossibile da arginare. Quattro ore appena, e secondo gli esperti i primi centri abitati sarebbero allagati.