ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza, Israele uccide 3 comandanti di Hamas

Lettura in corso:

Gaza, Israele uccide 3 comandanti di Hamas

Dimensioni di testo Aa Aa

I comandanti militari di Hamas sono nel mirino di Israele: Tsahal ha colpito e ucciso, nelle prime ore di oggi a Gaza, tre dirigenti delle Brigate Ezzedine al-Qassam: sono Mohammed Abou Chamala, Raëd al-Atar et Mohammed Barhoum. Israele li considera coinvolti nel sequestro di Gilad Shalit, durato cinque anni e nell’organizzazione dei tunnel sotterranei nella Striscia.
L’operazione avviene all’indomani dell’attacco israeliano contro il comandante di Hamas Mohammed Deif, sopravvissuto all’esplosione che ha ucciso la moglie e la figlia.
Continua il lancio di razzi dalla Striscia verso Israele. Dodici ordigni sono esplosi nel villaggio di Nahal Oz, ferendo gravemente un uomo. Allarme anche a Beer Sheva, nel Negev.
Hamas è tornato a minacciare l’aeroporto Ben Gurion, chiedendo alle compagnie aeree internazionali di sospendere i voli a partire da oggi. Le compagnie hanno deciso di continuare comunque a volare verso Tel Aviv.