ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: guariti il medico e l'infermiera trattati col siero sperimentale

Lettura in corso:

Ebola: guariti il medico e l'infermiera trattati col siero sperimentale

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono guariti i due pazienti statunitensi, per primi sottoposti a un trattamento sperimentale contro Ebola. Dal missionario Kent Brantly e dalla volontaria Nancy Writebol, che avevano contratto il virus in Liberia, l’ospedale di Atlanta da cui sono stati dimessi si attende ora un “pieno recupero”.

“Oggi è un giorno miracoloso – ha detto il medico e missionario Kent Brantly -. Stento ancora a credere che sono vivo… A marzo, quando ci era stato detto dell’arrivo di Ebola in Guinea e in Liberia, avevamo cominciato a prepararci per il peggio. I primi pazienti sono arrivati soltanto a giugno, ma quando poi è stato il momento, ci siamo fatti trovare pronti. Al risveglio, mercoledì 23 luglio, ho subito capito che qualcosa non andava. Poi la mia vita ha subito una piega inaspettata, quando mi è stato diagnosticato Ebola”.

I medici non si sono tuttavia sbilanciati, sul merito da ascrivere al trattamento a cui è stato sottoposto Brantly. Le diverse terapie ora in fase di studio saranno oggetto di una due giorni, convocata d’urgenza dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a inizio settembre.

Leggi anche

Ebola, la malattia che viene dall'Africa