ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: notte più calma a Ferguson, atteso il ministro della Giustizia

Lettura in corso:

Usa: notte più calma a Ferguson, atteso il ministro della Giustizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Quarantasette arresti, ma notte relativamente calma a Ferguson in Missouri, dopo dieci giorni di proteste contro l’uccisione di un giovane nero disarmato da parte di un poliziotto.

Nella cittadina statunitense è atteso il procuratore generale, ossia il Ministro della Giustizia, Eric Holder, afroamericano, il quale ha promesso “un’inchiesta trasparente”. La notte scorsa la polizia non ha usato i metodi duri dei giorni precedenti,quando aveva fatto ricorso a blindati e lacrimogeni.

Ron Johnson, capitano della Missouri Highway Patrol: “Stanotte abbiamo osservato una dinamica differente. I gruppi di manifestanti erano più piccoli e sono usciti più presto. Siamo dovuti intervenire di meno rispetto alla notte precedente. Non sono state lanciate molotov, non ci sono state sparatorie”.

I manifestanti – che accusano la polizia di accanimento contro gli afroamericani – chiedono giustizia per Michael Brown. Secondo la procura della Contea di St Louis, un gran giurì oggi comincerà a esaminare le prove per decidere se incriminare o meno il poliziotto Darren Wilson.