ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, manifestazioni in Europa a sostegno di minoranze religiose e peshmerga curdi

Lettura in corso:

Iraq, manifestazioni in Europa a sostegno di minoranze religiose e peshmerga curdi

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opinione pubblica europea si stringe attorno al dramma degli yazidi e delle altre minoranze religiose perseguitate in Iraq. Migliaia le persone scese in strada ad Hannover, in Germania, in solidarietà alle centinaia di yazidi uccisi dali miliziani dello Stato Islamico. E’ proprio la Germania a ospitare la più grande comunità yazida in Europa. 60.000 persone che ora chiedono maggiori tutele.

“Siamo qui per dare un segnale ai nostri politici” dichiara un giovane manifestante tedesco “Devono agire per fermare il genocidio in atto nel nord dell’Iraq contro gli yazidi, ma anche contro cristiani, armeni e contto tutti coloro che non condividono la visione inumana del mondo professata dai terroristi dello stato islamico. E’ tempo per i nostri politici di agire”.,

La comunità curda è invece scesa in piazza a Parigi e Strasburgo per l’intervento della comunità internazionale a sostegno dei peshmerga curdi, unico baluardo contro l’avanzata degli islamisti. Dopo l’ok di Bruxelles a rifornire di armi i combattenti curdi, la decisione passa ai singoli stati europei, alcuni dei quali hanno già inviato aiuti umanitari in Iraq.