ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: Msf "sembra di essere in guerra", 6 mesi per arginare epidemia

Lettura in corso:

Ebola: Msf "sembra di essere in guerra", 6 mesi per arginare epidemia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’epidemia di Ebola continua a espandersi velocemente in Africa Occidentale. L’allarme è lanciato dall’organizzazione mondiale della Sanità, mentre Medici senza Frontiere ritiene che ci vorranno almeno sei mesi per arginare il virus che ha causato più di 1.000 morti.

“Con l’apertura dei nuovi centri di trattamento, abbiamo visto l’arrivo di molti più pazienti affetti da Ebola. Un dato che lascia presagire l’esistenza di tanti casi là fuori che non abbiamo ancora rintracciato o contattato – spiega Gregory Hartl, portavoce dell’Oms – Per questo l’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che probabilmente abbiamo sottostimato il numero dei casi e dei decessi”.

Il Programma Alimentare mondiale dell’Onu distribuirà generi di prima necessità a un milione di persone in Sierra Leone, Liberia e Guinea per prevenire una crisi alimentare, mentre si cerca di contenere l’epidemia in Nigeria, dove sono 11 i casi accertati.

“Ho davvero avuto la sensazione di essere in tempo di guerra, in termini di paura, una paura generale, dovunque tu vada, nessuno è in grado di capire cosa sta succedendo”.

In Guinea è stata dichiarata l’emergenza sanitaria e la Costa d’Avorio ha chiuso i porti alle navi dei paesi colpiti dall’epidemia.

Sembra funzionare, invece, il farmaco messo a punto negli Stati Uniti: il medico ricoverato ad Atlanta, potrebbe essere dimesso presto.