ULTIM'ORA

Lettura in corso:

È morta Lauren Bacall, diva hollywoodiana che ha segnato la storia del cinema


USA

È morta Lauren Bacall, diva hollywoodiana che ha segnato la storia del cinema

Se n‘è andata uno dei più grandi miti del cinema hollywodiano: all’età di 89 anni è morta nella sua abitazione di New York Lauren Bacall. A confermare il decesso dell’attrice la famiglia di Humphry Bogart, “unico amore della sua vita” come ebbe a dire più volte Bacall, che ventenne sposò Bogart, 25 anni più grande di lei.

L’incontro sul set di “Acque del Sud” (1944), primo di una lunga serie di film molti dei quali hanno fatto la storia del cinema: “Il Grande Sonno” (1946), “La Fuga” (1947), “Assassinio sull’Orient-Express” (1974).

Figlia di un russo e una polacca, entrambe ebrei emigrati negli Stati Uniti, Bacall ha ottenuto l’Oscar alla carriera nel 2010. Tra le interpretazioni più recenti quelli in “Misery non deve morire” (1990), “Prêt-à-Porter”, regia di Robert Altman (1994), “Dogville” di Lars Von Trier (2003).

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Iraq: altri 130 consiglieri militari Usa inviati nel Kurdistan