ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, continuano i raid Usa. Obama: avanti per settimane

Lettura in corso:

Iraq, continuano i raid Usa. Obama: avanti per settimane

Dimensioni di testo Aa Aa

Le operazioni in Iraq andranno avanti ancora per settimane. Obama ha ammesso la complessità della situazione. Sotto il controllo delle milizie dello Stato Islamico città e lughi strategici del paese, come la diga di Mosul, la più importante dell’Iraq.

Obama ha ribadito che per il momento che non sarà avviata nessuna operazione di terra. “I bombardamenti hanno raggiunto i primi obiettivi” ha dichiarato il Presidente degli Stati Uniti “Sono state distrutte armi ed equipaggiamenti che sarebbero potuti essere usati contro Erbil. La città è difesa da terra dall’esercito curdo. Insieme al governo iracheno abbiamo rafforzato il sostegno militare necessario alle forze curde. La situazione non si risolverà in poche settimane, credo ci vorrà del tempo”.

Sotto assedio due villaggi nei pressi di Sinjar, al confine con la Siria dove i miliziani minacciano di sterminare gli oltre 4.000 yazidi che vi risiedono se non accetteranno di convertirsi.

Oltre ai bombardamenti prosegue anche l’operazione umanitaria in soccorso delle altre migliaia di yazidi e cristiani riusciti a fuggire da Sinjar e da altri villaggi caduti sotto il controllo dell’Isis, ma ora bloccati senza acqua né cibo tra le montagne al confine con il Kurdistan. L’esercito iracheno e i pashmerga curdi sarebbero riusciti a creare un corridoio umanitario traendo in salvo centinaia di persone.