ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Medio Oriente riprendono le ostilità, a Gaza muore un bimbo di dieci anni

Lettura in corso:

In Medio Oriente riprendono le ostilità, a Gaza muore un bimbo di dieci anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli attacchi sono ripresi in Medio Oriente a conclusione di una tregua non prolungata e che l’Egitto chiede di rinnovare. Israele risponde di nuovo al lancio di razzi con bombardamenti sulla Striscia di Gaza, aggravando un bilancio di quasi duemila palestinesi rimasti uccisi dall’inizio dell’offensiva, l’8 luglio.

In un raid aereo è morto un bambino di dieci anni e – hanno aggiunto fonti palestinesi – almeno cinque persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale.

Molti residenti di Gaza hanno lasciato casa e hanno trovato rifugio nelle scuole gestite dalle Nazioni Unite. “Non ho paura – dice una donna -. Ho paura di tornare a casa, ma qui mi sento sicura, anche se gli israeliani hanno bombardato posti vicino alla scuola”.

Come ogni venerdì, i fedeli si sono dati appuntamento per la preghiera nei pressi di una moschea di recente distrutta da un’incursione aerea israeliana. Le ostilità sono riprese allo scadere di un cessate il fuoco durato 72 ore, che non è chiaro si possa tradurre in una tregua duratura.