ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bosnia: inondazioni, abitanti di un villaggio protestano contro governo

Lettura in corso:

Bosnia: inondazioni, abitanti di un villaggio protestano contro governo

Dimensioni di testo Aa Aa

La Bosnia fa di nuovo i conti con le inondazioni. E’ stato recuperato il cadavere di una donna, mentre si cercano due dispersi nel nord-ovest del Paese.

La località di Zeljezno Polje, nella Bosnia centrale, duramente colpita dalle inondazioni di maggio, le più gravi in oltre un secolo, è di nuovo isolata. Circa trecento persone sono state costrette ad andare via. I primi ad aiutare questo villaggio in prevalenza musulmano sono stati i vicini croati di Rakovica.

Questi si sono uniti anche alla protesta degli abitanti di Zeljezno Polje contro il governo, che accusano di essere assent in quest’emergenza. Hanno bloccato l’autostrada che collega Sarajevo e Zagabria, causando code di 20 chilometri.

A maggio, le inondazioni avevano provocato la morte di una ventina di persone e avevano causato due miliardi di euro di danni.