ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volo MH17, Kiev: i separatisti volevano abbattere un aereo russo

Lettura in corso:

Volo MH17, Kiev: i separatisti volevano abbattere un aereo russo

Dimensioni di testo Aa Aa

Kiev ha sospeso il cessate il fuoco nella zona del disastro dell’aereo malese, dopo la partenza degli esperti internazionali. Il governo centrale espone anche la sua nuova versione dei fatti: i separatisti volevano abbattere un altro aereo, della russa Aeroflot, per provocare un intervento militare di Mosca, ha detto il capo dell’intelligence.

Valentin Nalyvaychenko: “Questo cinico attacco terroristico è stato pianificato per essere sferrato mentre quell’aereo stava sorvolando quel territorio in quel giorno. Tale attacco è stato pensato da militari criminali come pretesto per un’invasione da parte della Federazione russa”.

Mercoledì sera, il primo ministro olandese aveva annunciato la sospensione delle ricerche delle vittime, condotte da olandesi, malesi e australiani. Troppo pericolosa la zona, che si trova tra le due regioni separatiste di Donetsk e Luhansk.

Non tutti i corpi e gli effetti personali delle 298 persone a bordo sono stati recuperati. Sul disastro dell’MH17 le autorità malesi pensano di pubblicare un rapporto preliminare la prossima settimana.