ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, si prepara l'assedio di Donetsk

Lettura in corso:

Ucraina, si prepara l'assedio di Donetsk

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze armate ucraine preparano l’assedio di Donetsk, roccaforte dei ribelli filorussi. L’esercito di Kiev ha completato l’accerchiamento della città che si era proclamata Repubblica indipendente, come la vicina Luhansk. L’assedio sarebbe la logica conseguenza del taglio delle linee di rifornimento che dalla Russia si sospetta approvigionino di armi i ribelli.
Resta il mistero su chi abbia ordinato il bombardamento aereo di Donetsk nella notte tra martedì e mercoledì.
“Ci sono state due ondate di bombardamenti – dice Sergei Ryaboshenko, custode di un immobile -. Qui sono piovute le prime bombe, le altre dall’altra parte. Tutto è stato distrutto”.
Il governo di Kiev, accusato del bombardamento che non avrebbe provocato vittime civili, smentisce di avere inviato la propria aviazione.
Oggi è atteso l’arrivo in Ucraina del segretario generale della Nato Rasmussen, in un clima di forte preoccupazione per la mobilitazione di truppe russe al di là della frontiera. Mosca dice trattarsi di una semplice esercitazione, ma cresce il timore per una possibile invasione russa dell’Ucraina: un’escalation dalle conseguenze imprevedibili.