ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calcio: scandalo biglietti in Brasile, rilasciato Ray Whelan

Lettura in corso:

Calcio: scandalo biglietti in Brasile, rilasciato Ray Whelan

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato rilasciato dalla prigione di Rio de Janeiro Ray Wheland, uno dei direttori di Match Hospitality, l’agenzia autorizzata dalla Fifa a vendere pacchetti di ingresso ‘vip’ per i Mondiali 2014. Il giudice della corte suprema brasiliana, Marco Aurelio Mello, gli ha concesso un’ingiunzione, dopo aver trovato un accordo con il suo avvocato.

Il 64enne britannico è accusato di essere a capo di un’organizzazione, che rivendeva i biglietti a un prezzo maggiore, invece di restituirli alla federazione internazionale.

Si è chiusa quindi l’avventura di Whelan nella temutissima prigione di Bangu, dove si trovano alcuni dei piu’ pericolosi criminali del Paese, tra i quali assassini, narcotrafficanti e membri delle gang.