ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Virus Ebola. A Ginevra summit dell'Oms. British Airways ferma i voli a rischio

Lettura in corso:

Virus Ebola. A Ginevra summit dell'Oms. British Airways ferma i voli a rischio

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce l’allarme per il virus Ebola, anche se al momento non vengono confermati contagi al di fuori dell’Africa. Negli Stati Uniti, come anche in Europa, il rischio del virus è considerato molto basso.

All’ospedale di Atlanta sono tuttavia giá 8 i ricoveri per casi sospetti ma fortunamente smentiti. A questi si aggiungono i due volontati contagiati in Liberia: un medico e la collega missionaria. Le loro condizioni sarebbero migliorate dopo essere stati sottoposti a un trattamento sperimentale, mentre dovrebbe tornare in giornata a Madrid il prete spagnolo attualmente ricoverato a Monrovia: padre Miguel di 75 anni.

“L’aspetto positivo-spiega il Presidente dell’Ong Sim USA- è che il mondo ha preso atto del pericolo e si è deciso che bisogna agire in fretta per trovare una soluzione in Africa occidentale. Speriamo si trovi una cura per l’Ebola, sarebbe straordinario.”

Intanto oggi a a Ginevra prende il via il summit del Comitato d’Emergenza istituito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La British Airways ha deciso di sospendere fino al 31 agosto di tutti i voli per Liberia e Sierra Leone, mentre lo scalo tedesco di Francoforte ha rafforzato i controlli.