ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: nel sobborgo di Shejaya, teatro di uno dei peggiori massacri del conflitto

Lettura in corso:

Gaza: nel sobborgo di Shejaya, teatro di uno dei peggiori massacri del conflitto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il quartiere di Shejaya a Gaza sembra una zona post terremotata. Nient’altro che rovine. Due settimane fa i bombardamenti israeliani hanno ucciso almeno 72 persone in un singolo giorno radendo al suolo il sobborgo di Gaza.

Approfittando della tregua gli abitanti sono tornati sul luogo dove una volta c’erano le loro case.

I danni sono immensi e molti credono che questo posto non tornerà più quello di prima. Davanti a quella che era la sua casa una donna racconta: “Non abbiamo mai visto nulla del genere. Non è rimasto in piedi più niente”.

Shejaya era considerata come un bastione di Hamas. Solo il minareto della moschea ha resistito alle bombe.

Il numero totale di morti palestinesi dopo un mese di combattimento è superiore a 1800. Oltre 60 i morti fra i soldati di Tsahal.