ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Warsi si dimette dal governo Cameron su Gaza: ''È moralmente indifendibile''

Lettura in corso:

Warsi si dimette dal governo Cameron su Gaza: ''È moralmente indifendibile''

Dimensioni di testo Aa Aa

La politica del governo britannico nei confronti di Gaza è ‘‘moralmente indifendibile’‘: con questa motivazione si è dimessa Sayeeda Warsi, sottosegretario agli esteri del governo Cameron. L’annuncio della deputata Tory, di origine pakistana, è arrivato su Twitter: ‘‘Con grande rammarico ho scritto al primo ministro presentando le mie dimissioni. Non posso più sostenere la politica del governo a Gaza’‘, ha spiegato.

“Una decisione deludente e inutile,” secondo il Cancelliere dello Scacchiere, George Osborne. ‘‘Il governo britannico sta lavorando con gli altri Paesi nel mondo per la pace a Gaza, c‘è ora un cessate il fuoco provvisorio e speriamo possa tenere.”

Prima donna musulmana a entrare al governo, la baronessa Warsi, classe 1971, è stata nominata nel 2010 dal primo ministro David Cameron. Secondo la Warsi la politica del governo britannico a Gaza ‘‘non è negli interessi della nazione e avrà ripercussioni a lungo termine sulla sua reputazione a livello internazionale e interno’‘.