ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mare Nostrum, dopo Taranto profughi a Salerno

Lettura in corso:

Mare Nostrum, dopo Taranto profughi a Salerno

Dimensioni di testo Aa Aa

La nave San Giusto della Marina militare italiana ha attraccato nel porto di Salerno con a bordo 1416 migranti.

Il piano predisposto dal Ministero dell’Interno italiano ha previsto accoglienza, riconoscimento e smistamento dei profughi nei vari centri di Napoli, Genova e Milano.

Quasi tutti sono di origine nordafricana: tra loro 84 minori e dieci donne in stato di gravidanza.

Il recupero è avvenuto nelle profonde acque tra la Sicilia e la costa libica, nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum.

Sei le persone sospettate di essere scafisti, che sono state bloccate dalla Squadra mobile della Questura di Salerno.

Nei primi 7 mesi dell’anno, l’operazione di salvataggio varata dal governo italiano ha aiutato circa 95.000 profughi in fuga dai loro paesi.