ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mare Nostrum, 2500 profughi nel finesettimana

Lettura in corso:

Mare Nostrum, 2500 profughi nel finesettimana

Dimensioni di testo Aa Aa

Una donna di 40 e un bambino di circa 10 anni sono le vittime dell’ultimo naufragio di un barcone carico di migranti, raggiunto a 50 miglia dalle coste libiche.

Le due salme sono state trasferite nella camera mortuaria dell’Ospedale Civile di Agrigento.

L’equipaggio del pattugliatore italiano Peluso ha recuperato altre 268 persone, che sono state portate a Porto Empedocle.

Durante il fine settimana la Marina Militare ha fatto sapere che le navi impegnate nell’operazione Mare Nostrum hanno recuperato in mare oltre 2500 persone in arrivo dalle coste del nord Africa.

A Taranto, intanto, sono sbarcati gli attesi 1.311 profughi salvati dalla nave Fasan. Si tratta di uomini, donne e 110 minori provenienti da Siria, Gambia, Pakistan, Palestina, Marocco, Senegal, Libia e Sud Sudan.

E’ il decimo sbarco nel capoluogo ionico dall’aprile scorso.