ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bangladesh, fiume ingoia battello

Lettura in corso:

Bangladesh, fiume ingoia battello

Dimensioni di testo Aa Aa

In Bangladesh, un fiume in piena, non lascia scampo ai passeggeri di un traghetto locale.

Sono morte due persone, altre 50 sono state tratte in salvo dal tempestivo intervento di Protezione civile e Vigili del fuoco; forse 200 i dispersi.

Il ‘Pinak-6’ e’ affondato in pochi minuti, quando le acque del Padma si sono fatte vorticose a causa delle cattive condizioni atmosferiche.

L’incidente è avventuo a circa 30 chilometri a sud della capitale Dhaka. In agosto il paese è attraversato dalle tipiche piogge monsoniche della stagione.

Secondo fonti della polizia a bordo dell’imbarcazione c’erano al massimo 200 persone, ma un superstite parla di oltre 350.

Il Bangladesh, uno dei paesi più poveri dell’Asia, è irrigato da più di 230 fiumi, principali vie di trasporto nel paese. Sciagure di questo genere succedono spesso e secondo le cifre ufficiali, oltre il 95% dei battelli non soddisfano le norme di sicurezza.