ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

John Kerry spiato dal Mossad

Lettura in corso:

John Kerry spiato dal Mossad

Dimensioni di testo Aa Aa

Le sue telefonate erano intercettate dal Mossad. Il segretario di Stato americano John Kerry sarebbe stato ‘spiato’ dai servizi segreti israeliani durante i negoziati di pace in Medio Oriente.

A rivelarlo è il settimanale tedesco Spiegel nella sua versione online.

In questo modo, il premier Benyamin Netanyahu si sarebbe avvantaggiato sulle decisioni prese nei confronti dei palestinesi, ma anche dei rappresentanti degli Stati arabi, impegnati nei colloqui.

Lo Spiegel riferisce, inoltre, che i segnali trasmessi via satellite dai telefoni di Kerry venivano criptati in funzione proprio dei negoziati.

Per ora, nè il Dipartimento di Stato americano né le autorità israeliane, hanno voluto fare commenti.

La settimana scorsa John Kerry si era recato in Israele con una proposta di cessate il fuoco, respinta peró bruscamente da Netanyahu.