ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Svizzera: nuovo possibile referendum sull'immigrazione

Lettura in corso:

Svizzera: nuovo possibile referendum sull'immigrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli svizzeri torneranno alle urne per esprimersi sull’immigrazione.
La posizione di Berna rappresenta una risposta risoluta al rifiuto da parte dell’Unione Europea a rinegoziare l’accordo sulla libera circolazione delle persone.Un nuovo referendum potrebbe svolgersi, ha sottolineato il presidente svizzero Didier Burkhalter, nel 2015 o nel 2016.

“Sono i cittadini svizzeri a decidere – ha detto il presidente elvetico – Sapevamo che il 9 febbraio avrebbero potuto prendere una posizione di un certo tipo. Ora la situazione è differente ma il punto lo stesso. In Italia mi sono appena confrontato con la Presidenza dell’Unione Europea. C‘è comprensione sul problema dell’immigrazione: si deve trovare una soluzione equilibrata. Se non la si trova dovremo invalidare l’accordo sulla libera circolazione delle persone”.

Per i vertici della Confederazione la revisione dell’accordo sulla libera circolazione, richiesto a Bruxelles ai primi di luglio, è necessario per ritornare a limitare l’immigrazione degli stranieri in Svizzera a partire dal 2017.