ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna, terremoto politico: storico passo indietro di Pujol

Lettura in corso:

Catalogna, terremoto politico: storico passo indietro di Pujol

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno storico passo indietro per non sporcare la rivendicazione indipendentista della Catalogna.
Jordi Pujol, 84 anni, emblema del nazionalismo catalano, ha annunciato il suo addio alla politica dopo aver ammesso di avere sottratto al fisco spagnolo per 34 anni l’eredità del padre, deceduto nel 1980.

Secondo il sindacato Manos Limpias, che ha presentato formale denuncia, si tratta invece denaro frutto di corruzione e tangenti. Sul tesoretto di Pujol non ci sono cifre, secondo la stampa potrebbe ammontare a quattro milioni di euro.

L’attuale presidente della regione catalana Artur Mas ha dichiarato che quanto accaduto non fermerà il cammino verso il referendum per l’indipendenza della Catalogna, che gode di ampio sostegno popolare.

Nel 2012 un quotidiano spagnolo di centrodestra aveva pubblicato un rapporto di polizia in cui figurava il trasferimento in Svizzera di somme da parte di Pujol e anche dell’attuale presidente della Catalogna Artur Mas.