ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Almeno 5 soldati di Tsahal morti lunedì

Lettura in corso:

Almeno 5 soldati di Tsahal morti lunedì

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche Israele questo lunedì paga il suo tributo alla guerra. 5 soldati di Tsahal sono stati uccisi. 1 nel sud della striscia e 4 centrati da un colpo di mortaio alla frontiera con Gaza. Il totale delle perdite di Tsahal sale dunque ad almeno 48. Alcune fonti parlano però di 9 vittime. L’esercito non conferma, per ora.

Il premier israeliano Benjamin Netanhyahu, cosciente dello schock sull’opinione pubblica interna dopo ogni soldato caduto ha ripetuto: “L’ho già detto. Ci dobbiamo aspettare una lunga operazione. Continueremo a lottare con determinazione per raggiungere il nostro scopo, quello di proteggere le nostre forze armate, i nostri cittadini, i nostri figli”.

Oltre alla difesa Tel Aviv ha sempre detto di voler distruggere i cunicoli attorno a Gaza. Servono anche per aggirare l’embargo israeliano, ma gli uomini di Tsahal sono soprattutto convinti che servano ad approvvigionare Hamas di armi. Per questo gli israeliani continuano a farli brillare.