ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olanda: arrivati i corpi di altri passeggeri dell'aereo abbattuto

Lettura in corso:

Olanda: arrivati i corpi di altri passeggeri dell'aereo abbattuto

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono arrivate a Eindhoven, in Olanda, le salme di altre 38 persone, che si trovavano sul volo della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina.

Sono 71 i corpi che non sono stati ancora trovati. Paesi Bassi, Australia e Malesia, gli Stati che hanno subito il maggior numero di vittime, continuano a lamentare le difficoltà di accesso al sito del disastro, interdetto dai miliziani separatisti.

Il re e la regina malesi hanno voluto incontrare le famiglie delle vittime. A bordo del volo MH17 c’erano 43 cittadini della Malesia.

Un gruppo di agenti della polizia federale australiana sono arrivati a Kharkiv per unirsi alla missione internazionale, guidata dall’Olanda, che dovrà indagare nell’area dove l’aereo è precipitato.

Tuttavia l’intervento sul sito di questo contingente armato dovrà essere autorizzato dal Parlamento ucraino. I deputati voteranno giovedì. All’ordine del giorno ci saranno anche le dimissioni presentate dal premier Arseni Yatseniuk.

L’agenzia internazionale Associated Press ha diffuso un’intervista di un capo dei ribelli. L’uomo afferma, in forma anonima, che i separatisti hanno abbattuto l’MH17 per sbaglio, mentre cercavano di colpire un aereo militare ucraino.