ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"A Most Wanted Man" di Anton Corbijn

Lettura in corso:

"A Most Wanted Man" di Anton Corbijn

Dimensioni di testo Aa Aa

Il boxer Melik Oktay e sua madre, entrambi residenti turchi ad Amburgo, incontrano per strada una persona che si fa chiamare Issa. I due, senza saperlo, innescano una catena di eventi che coinvolgono i servizi segreti di 3 paesi. Issa, che afferma di essere uno studente musulmano di medicina, è in realtà un terrorista ricercato nonchè figlio del colonnello dell’Armata Rossa Grigori Karpov, la cui notevole eredità è nascosta in una banca di Amburgo. Siamo nel film “A Most Wanted Man” in cui ha lavorato anche il compianto Phillip Seymour Hoffman al fianco di Rachel McAdams, Robin Wright e non solo.

Rachel McAdams, attrice:
“Credo che sia stato uno dei piu’ grandi attori mai vissuti, per questo è proprio una grave perdita, questa resta una sua ulteriore grande prova”.

Robin Wright, attrice: “E’ stato uno dei nostri piu’ grandi e incredibili attori. Abbiamo lavorato per anni su piccole cose, per esempio con la Home Box Office. Volevamo impegnarci in qualcosa di profondo e ce l’abbiamo fatta, sono stata fortunata a poter lavorare con lui”.

Nel film diretto da Anton Corbijn, Hoffman interpreta una spia che crede che l’uomo che sta cercando possa aiutarlo a smaschrare i terroristi. Il film esce da un intrigante romanzo di John Le Carre.

Rachel McAdams, attrice: ‘Il regista è uno molto brillante. Si muove con estro e con spirito divertente. Scatta istantanee cosi’ e mentre noi lavoriamo riesce ad aprirci gli occhi sul mondo attorno e sulle cose specifiche del set in modo da riuscire a espandere la visione”.

“A Most Wanted Man”, già in uscita negli Stati Uniti, sarà in distribuzione in Italia dal 30 ottobre.