ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE: in discussione l'inasprimento delle sanzioni contro la Russia

Lettura in corso:

UE: in discussione l'inasprimento delle sanzioni contro la Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Unione Europea potrebbe colpire le banche statali russe nel quadro dell’inasprimento delle sanzioni per la crisi in Ucraina.
Misure che avrebbero una diretta ricaduta sull’economia del paese.

Gli ambasciatori dei rappresentanti permanenti dei 28 paesi ne hanno discusso in una riunione, dopo l’abbattimento dell’aereo della linea malmese la scorsa settimana nell’Ucraina orientale.

Una delle misure chiave prevede il divieto di acquistare azioni e titoli dalle banche russe di proprietà dello Stato.

Si tratta di istituti di credito che lo scorso anno hanno raccolto quasi la metà del capitale necessario sui mercati europei.

Tra le proposte avanzate c’era anche un embargo sulle armi. Misura che i diplomatici hanno assicurato verrà tenuta in considerazione nei prossimi incontri.
Al momento peró non è chiaro se per approvare le nuove sanzioni i 28 si riuniranno in un vertice straordinario.