ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Invictus Games, la grande preparazione della Gran Bretagna

Lettura in corso:

Invictus Games, la grande preparazione della Gran Bretagna

Dimensioni di testo Aa Aa

A poco meno di due mesi da via, prosegue la preparazione della squadra britannica in vista degli Invictus Games, i Giochi internazionali per militari colpiti da disabilità post-traumatiche in servizio.

Luke Darlington e Jaco van Gass si allenano ogni giorno: 40 km di bici per arrivare al massimo della forma all’inizio dei Giochi.

“Ero in un letto di ospedale, guardo in basso e mi accorgo di non avere piu’ le braccia. Sapevo che non avevo a che fare con un normale incidente. Avevo anche seri danni alla mia gamba sinistra e in altre parti del mio corpo. Mi sono domandato: dove posso andare adesso?” – ci ha spiegato Jaco Van Gass -. “Non bisogna arrendersi. E’ importante tenere attiva la tua mente, cosi’ come è fondamentale farlo per il corpo. In questo modo ti sentirai piu’ in forma, piu forte. E’ necessario inseguire qualcosa che tu hai focalizzato nella tua mente”.

Insieme all’allenamento, gli atleti britannici sostengono sedute quotidiane di crioterapia, una cura a base di ghiaccio che preserva i muscoli dagli infortuni.

L’appuntamento con gli Invictus Games è a Londra, dal 10 al 14 settembre. In gara 400 atleti provenienti da 14 nazioni, compresa l’Italia che si sfideranno in nove differenti sport.