ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Publicis, frenano le vendite dopo la fusione fallita con Omnicom

Lettura in corso:

Publicis, frenano le vendite dopo la fusione fallita con Omnicom

Dimensioni di testo Aa Aa

Rotto il matrimonio con Omnicom, l’agenzia pubblicitaria francese Publicis si ritrova a raccogliere i cocci.

Le vendite organiche nel secondo trimestre sono cresciute solo di mezzo punto percentuale, una battuta di arresto rispetto ai primi tre mesi dell’anno.

Il numero uno Maurice Levy mette le mani avanti e spiega che non sarà facile raggiungere l’obiettivo annuale del 4%, anche a fronte di un euro troppo forte che ha eroso milioni di euro dalle entrate del primo semestre.

‘Ci siamo concentrati troppo sulla fusione con gli americani’, si giustificano i vertici, i quali ora dovranno lottare per difendere i clienti più facoltosi, come ad esempio Samsung, dall’attacco della rivale britannica WPP.