ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sicilia, ritrovati su un barcone i corpi di 18 migranti

Lettura in corso:

Sicilia, ritrovati su un barcone i corpi di 18 migranti

Dimensioni di testo Aa Aa

I corpi denza vita di 18 migranti sono stati ritrovati nella stiva di un barcone alla deriva al largo delle coste siciliane. Una diciannovesima vittima sarebbe morta durante il trasporto in ospedale. A dare l’allarme un cargo siciliano che avrebbe incrociato il barcone poco lontano da Lampedusa. A bordo oltre 600 persone. Per i soccorritori i migranti, chiusi a chiave nella stiva, sarebbero morti per asfissia.

La stessa sorte sarebbe toccata anche ad altri 45 migranti trovati morti su un altro barcone a inizio luglio.

E il 2014 si delinea già come l’anno dei record nel numero degli sbarchi: 1400 dei quali sono stati registrati dalla capitaneria di Porto soltanto nella giornata di venerdì.

Sabato 19 luglio a Salerno è attraccata, invece, la nave della Marina militare con a bordo 2.186 immigrati per lo più profughi in arrivo da Siria, Libia, Eritrea e Afghanistan. Tra loro anche 500 cittadini marocchini per i quali sarebbero già pronti i fogli per il rimpatrio. Gli altri, invece, saranno trasferiti verso centri d’accoglienza in diverse regioni italiane.