ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schianto volo MH17, continua la ricerca dei corpi. Rimpallo di accuse sulle cause

Lettura in corso:

Schianto volo MH17, continua la ricerca dei corpi. Rimpallo di accuse sulle cause

Dimensioni di testo Aa Aa

La ricerca dei corpi da parte delle squadre speciali continua. Quelli recuperati sono almeno 180, ma prima di rendere nota la lista definitiva, il governo malesiano attende di avere concluso le operazioni di ricerca e di avere avvistato le famiglie. La compagnia aerea ha aggiornato più volte l’elenco dei passeggeri a bordo del volo MH17: erano in 298 di cui 189 solo dai Paesi Bassi.

Lo schianto di giovedì sera si è verificato nei pressi del paesino di Grabove, in una zona sotto il controllo dei separatisti filo-russi. Sulla cause del disastro è braccio di ferro: il governo di Kiev accusa i filorussi di avere usato un lanciamissili per abbattere l’aeroplano, i separatisti rispediscono le accuse al mittente, non avrebbero le strumentazioni necessarie per riuscire a causare un disastro del genere.