ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenza della Commissione europea, oggi il voto

Lettura in corso:

Presidenza della Commissione europea, oggi il voto

Dimensioni di testo Aa Aa

Questa mattina il Parlamento europeo elegge il nuovo presidente della Commissione.

Jean-Claude Juncker, candidato del Partito popolare europeo, dovrebbe ottenere una larga maggioranza, grazie all’accordo concluso fra centro-destra e centro-sinistra.

Il compromesso, però, non trova tutti d’accordo: laburisti britannici e socialisti spagnoli voteranno contro, come spiega l’europarlamentare socialista spagnolo Ramón Jáuregui Atondo:

“Abbiamo avuto una difficile campagna elettorale, per via delle critiche alla politica economica dell’Unione. E il nostro segretario, appena eletto, ci ha chiesto di non votare per Juncker”.

Se l’elezione è certa, dunque, per Juncker resta l’incognita dell’ampiezza della maggioranza che otterrà:

“Per Jean-Claude Juncker è importante ottenere almeno lo stesso numero di voti del Socialista Martin Schulz eletto presidente del Parlamento europeo due settimane fa – dice la nostra corrispondente da Bruxelles Margherita Sforza – Ed è importante per mostrare che la grande coalizione fra centro-destra e centro-sinistra tiene e che Juncker ha il sostegno politico necessario per formare il difficile puzzle della nuova commissione europea”.

euronews in diretta