ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: Scolari si dimette, parte la caccia al sostituto

Lettura in corso:

Brasile: Scolari si dimette, parte la caccia al sostituto

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è chiusa con le dimissioni la seconda esperienza di Luiz Felipe Scolari sulla panchina del Brasile. Il tecnico, campione del Mondo nel 2002 con la Seleçao, ha deciso di rinunciare alla carica di ct in seguito alle critiche ricevute dopo il tracollo della nazionale nel Mondiale di casa, terminato con due delle peggiori sconfitte nella storia del Brasile: il clamoroso 7-1 con la Germania in semifinale e il 3-0 con l’Olanda nella finale per il terzo posto.

Il presidente della Federcalcio brasiliana, Jose Maria Marin, ha accettato le dimissioni di Scolari. Ora parte la caccia al sostituto: in pole position c‘è il brasiliano Tite, che nel 2012 ha guidato il Corinthians alla vittoria in Copa Libertardores e nel Mondiale per club. Nella lista dei candidati anche Muricy Ramalho, attuale allenatore del San Paolo.