ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pugno di ferro israeliano su Gaza, le reazioni

Lettura in corso:

Pugno di ferro israeliano su Gaza, le reazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il pugno di ferro israeliano contro i palestinesi di Gaza solleva reazioni in tutto il mondo. La Lega Araba chiede alla comunità internazionale di agire per proteggere gli abitanti della Striscia. L’appello giunge poche ore prima di un vertice di emergenza dei ministri degli Esteri arabi.

La riunione dovrebbe servire a “definire una posizione araba comune”, nel tentativo di costituire una via diplomatica per la soluzione della crisi.

Reagisce anche l’Unione euroepa, con la dichiarazione di una portavoce:

“Condanniamo il fuoco indiscriminato contro Israele compiuto dai gruppi armati, e ovviamente deploriamo il numero crescente di vittime civili a Gaza causati dal fuoco di ritorsione di Israele. Affermiamo molto chiaramente che la sicurezza dei civili debba essere considerata di capitale importanza. Facciamo appello alle parti affinché esercitino il massimo di attenzione per evitare vittime e tornare alla calma”.

In segno di solidarietà coi palestinesi di Gaza si è svolta a Ramallah, in Cisgiordania, una manifestazione alla quale hanno partecipato qualche centinaio di persone.