ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo, Banco Espirito Santo: cambio ai vertici e diminuzione di capitale

Lettura in corso:

Portogallo, Banco Espirito Santo: cambio ai vertici e diminuzione di capitale

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Espirito Santo hanno ceduto il 5% dell’omonima banca. La più potente dinastia di banchieri lusitana controlla ora il 20% del capitale della banca di famiglia.

Il ricavato dell’operazione sara’ utilizzato per rimborsare un prestito ottenuto in occasione dell’aumento di capitale dello scorso maggio, che aveva suscitato timori d’insolvenza.

Paure che hanno indotto anche un cambio ai vertici, che è stato preteso dalla banca centrale portoghese. Avvicendamento avvenuto nello spazio di qualche ora. A guidare il Banco Espirito Santo è stato chiamato l’economista Vitorio Bento, mentre Jose Honorio sarà il suo vice e Joao Moreira Rato direttore finanziario.

Uomini considerati molto vicini al governo portoghese, che ha rassicurato gli investitori che per far fronte alla crisi di risorse dell’impero della famiglia Espirito Santo non sarà necessario un intervento statale.