ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiesa anglicana in Inghilterra, si a donne vescovo

Lettura in corso:

Chiesa anglicana in Inghilterra, si a donne vescovo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Sinodo generale della Chiesa anglicana d’Inghilterra ha approvato una norma che permette l’ordinazione di donne vescovo.

Si tratta di una novità storica, approvata da una maggioranza superiore ai due terzi. Per entrare in vigore, la norma dovrà ora ricevere l’approvazione formale del parlamento e il sigillo della regina Elisabetta II.

Secondo l’aercivescovo di Canterbury, Justin Welby, guida spirituale di oltre 80 milioni di anglicani nel mondo, la prima donna vescovo britannica potrebbe venire nominata nel 2015.

Solo due anni fa una analoga iniziativa venne bocciata per soli sei voti. In quella occasione aveva dominato lo scontro tra progressisti e tradizionalisti, questi ultimi in maggioranza rappresentati dagli anglo-cattolici, che si propongono la riunificazione delle chiese di Londra e Roma.

Donne vescovo già esistono negli Usa, in Australia, in Canada e Nuova Zelanda.