ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino, il talento italiano di Lamandini premiato "Designer for Tomorrow"

Lettura in corso:

Berlino, il talento italiano di Lamandini premiato "Designer for Tomorrow"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il talento italiano del giovane Matteo Lamandini, 25 anni, conquista Berlino, lo stilista è stato premiato “Designer for Tomorrow” alla settimana della moda.

Un riconoscimento creato dallo stilista statunitense Tommy Hilfiger che ne presiede la giuria, che ha preferito Lamandini in un gruppo di 5 finalisti: “Lo abbiamo scelto per l’impatto delle sue creazioni, per come il pubblico ha reagito”.

La collezione di Lamandini si ispira al movimento ribelle Zoot Suit, nato in America negli anni 30-40.
Il look, impeccabile, si caratterizzava per i pantaloni e le giacche larghe e lunghe, cappelli a larghe falde, scarpe a punta e puntuallizzava un bisogno di auto determinazione e anti autoritarismo.

Tra i candidati al premio si sono fatti notare anche la stilista scozzese
Maria Lola Roche e il coreano Yong Kyun Shin.

“Ero tesa già da stamattina al pensiero di incontrare Tommy Hilfiger è una leggenda un’icona della moda!”, ha affermato Maria Lola Roche. La stilista ventinovenne ha studiato a Dublino, con la sua collezione esplora il concetto di evoluzione umana dalla nascita alla morte, attraverso il processo di formazione dell’identità.

Il coreano Yong Kyun Shin, 33 anni, ha studiato a Londra al Saint Martins College of Art and Design, ha voluto portare in passerella a Berlino lo stile di una donna che ama i contrasti, in materiali e colori.

Peril marchio Marc Cain partecipare alla settimana della moda di Berlino è un must irrinunciabile.

Karin Veit, stilista: “Vale sempre la pena essere qui è importante mostrare lo stile tedesco in Germania quindi vengo sempre volentieri. E c‘è tutta la stampa internazionale, è un bell’appuntamento per tutti noi”.

Alla sfilata Marc Cain è stata ospite l’attrice statunitense due volte premio Oscar, Hillary Swank.
Il marchio Marc Cain, fondato agli inizi degli anni 70, ha conquistato il mercato della moda internazionale muovendo i primi passi da Tuebingen nel sud della Germania.
Da subito ha optato per l’originalità e la qualità dei materiali.
La collezione primavera estate 2015 ancora punta su tonalità pastello e arabeschi floreali.