ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Macedonia: una sentenza fa riemergere le spaccature con la minoranza albanese

Lettura in corso:

Macedonia: una sentenza fa riemergere le spaccature con la minoranza albanese

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone sono scese in piazza a Skopje, contro la sentenza che ha condannato all’ergastolo sei macedoni di etnia albanese per l’omicidio di cinque giovani pescatori macedoni due anni fa. Un atto definito dalle autorità “terroristico”. La difesa ha annunciato il ricorso in appello.

La polizia ha utilizzato lacrimogeni e getti d’acqua per disperdere i dimostranti. Varie persone sono rimaste ferite, un numero imprecisato di manifestanti è stato arerstao.

Per l’omicidio erano stati fermati inizialmente una ventina di sospetti, alcuni dei quali appartenenti a formazioni estremiste islamiche.

Le relazioni tra albanesi e macedoni restano tese 12 anni dopo un conflitto di sette mesi che sfociò quasi in guerra civile. Da una parte le forze governative, dall’altra la guerriglia albanese di Macedonia. Gli albanesi rappresentano oggi il 25% della popolazione macedone.