ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo, Ulan Bator: due ori per i padroni di casa nella prima giornata

Lettura in corso:

Judo, Ulan Bator: due ori per i padroni di casa nella prima giornata

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ iniziata nel migliore dei modi per i padroni di casa la tre giorni del Grand Prix di judo di Ulan Bator, in Mongolia. Nella categoria donne -48 kg è stata infatti la beniamina del pubblico e campionessa mondiale, Urantsetseg Munkhbat , a prendersi l’oro, ai danni della sudcoreana Jeong Bo-Kyeong.

Restando nel tabellone femminile, -52 kg, è stata invece Ma Yingnan a salire sul gradino piu’ alto del podio. La 30enne cinese, che aveva già vinto nel 2012 in casa, ha battuto per ippon la tedesca Mareen Kräh.

Nella categoria superiore, la vittoria è finita nelle mani della canadese Catherine Beauchemin -Pinard. La judoka nordamericana, che ha vinto per yuko contro la giapponese Makiko Otomo, ha ottenuto cosi’ a 20 anni il risultato piu’ importante della sua carriera.

L’inno nazionale della Mongolia è suonato anche nella categoria maschile -60 kg, con Boldbaatar Ganbat che si è preso il successo, mettendo al tappeto il brasiliano Eric Takabatake, per ippon.

Non è andata altrettanto bene a un altro mongolo, Tumurkhuleg Davaadorj, che tra gli uomini -66 kg si è dovuto per cosi’ dire accontentare dell’argento, battuto in finale dal giapponese Tomofumi Takajo, con un waza-ari.