ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: presidente del Kurdistan chiede referendum su indipendenza

Lettura in corso:

Iraq: presidente del Kurdistan chiede referendum su indipendenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Kurdistan iracheno reclama un referendum sull’indipendenza, forte dell’impegno sul terreno contro gli estremisti islamici.

Il presidente della regione autonoma Massoud Barzani ha presentato la richiesta ufficiale al parlamento locale a Erbil, dove sono accorsi numerosi curdi per sostenere questa annosa rivendicazione cui è contraria la Turchia. Nelle ultime settimane questa minoranza ha esteso il proprio territorio combattendo contro l’ISIS, mentre i soldati iracheni ripiegavano.

“Siamo venuti da Amadiya, a quattr’ore da qui, per esprimere sostegno alla richiesta di Barzani di uno Stato curdo”, dice un manifestante. “Lo appoggeremo con tutta l’anima e con il denaro visto che restare con Baghdad è diventato quasi impossibile perché un giorno sono dalla nostra parte, quello dopo ci si rivoltano contro”.

Intanto dai media arabi arrivano notizie di soldati iracheni allo sbando lungo la frontiera con l’Arabia Saudita che avrebbero abbandonato. Il Paese vicino a sua volta avrebbe dispiegato 30 mila suoi militari. Ma in conferenza stampa l’esercito iracheno ha affermato di continuare a garantire il controllo del confine, ritenendo “false” le notizie circolate.