ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo 31 giorni missione sottomarina compiuta per Fabien Cousteau

Lettura in corso:

Dopo 31 giorni missione sottomarina compiuta per Fabien Cousteau

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna in superficie dopo 31 giorni sott’acqua, battendo il record del nonno di un giorno. Fabien Cousteau, nipote del defunto esploratore Jacques-Yves Cousteau, ha realizzato un progetto scientifico al largo della Florida, per studiare l’impatto del cambiamento climatico e dell’inquinamento delle acque. Una missione che – afferma l’oceanografo – ha raccolto più dati del previsto.

Fabien Cousteau: “Il record non è stato mai l’obiettivo principale. Sapevo che quel giorno in più avrebbe attirato l’attenzione delle persone o perlomeno la loro curiosità. Credo che sarebbe stato orgoglioso di vedere quante persone abbiamo raggiunto”.

A circa 20 metri di profondità, a bordo dell’Aquarius, laboratorio sottomarino dell’Università internazionale della Florida lungo 20 metri, Fabien Cousteau assieme ad altri due scienziati e ai cameraman è rimasto in contatto con l’esterno grazie alla tecnologia d’avanguardia. Ha potuto così organizzare corsi con scuole, musei e acquari.