ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Renzi a Strasburgo. Al via il semestre italiano

Lettura in corso:

Renzi a Strasburgo. Al via il semestre italiano

Dimensioni di testo Aa Aa

Matteo Renzi porta la rottamazione in Europa. Nel suo discorso a Strasburgo che dà l’avvio ufficiale alla Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea la parola chiave è stata ancora una volta “rinnovamento”. Ma anche “crescita”. Renzi, infatti, non lascia dubbi su quali saranno i temi di battaglia del semestre italiano.

“Abbiamo firmato, tutti insieme, un patto che si chiama patto di stabilità e di crecita” ha affermato in aula Matteo Renzi accompagnato dal Ministro Federica Mogherini “C‘é la stabilità, ma c’e anche la crecita. E la richiesta di avere la crescita come elemento fondamentale della politica economica europea non serve solo all’Italia, ma all’Europa”.

Diverse le critiche da parte dell’aula. Il tedesco Manfred Weber, Capogruppo dei popolari europei ha ricordato che i debiti non creano futuro. Frase alla quale Renzi ha risposto:” L’Italia non accetta lezioni morali da nessuno”.

“Dopo aver ascoltato il discorso, devo ammettere di non aver capito su cosa si concentrerà la Presidenza italiana” ammette la deputata olandese Sophie in’t Veld “Non c’era un programma, né una visione particolare. Renzi è stato però in grado di dar vita a un acceso dibattito sulle politiche economiche e fiscali europee”.