ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hong Kong: protesta contro il governo

Lettura in corso:

Hong Kong: protesta contro il governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri fra polizia e manifestanti a Hong Kong nel corso di una manifestazione per chiedere più democrazia. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza per chiedere le dimissioni del capo dell’esecutivo Leung Chun-ying.

In un referendum ufficioso, almeno 800mila persone si sono espresse a favore di un sistema di voto a suffragio universale nell’isola cinese a statuto speciale. Attualmente l’elettorato attivo non è aperto a tutti.

Di fronte alla protesta che sale d’intensità nell’ex colonia britannica, il governo locale si è detto pronto a fare il massimo per venire incontro alle richieste dei dimostranti.

Il mese scorso Pechino ha pubblicato un ‘libro bianco’ per riaffermare la propria autorità su Hong Kong e difendere il sistema denominato ‘un paese due sistemi’, che prevede un’amministrazione speciale per questo territorio che conta più di 7 milioni di abitanti.

Ogni anno, manifestazioni di questo tipo vengono organizzate, in concomitanza con l’anniversario della retrocessione dell’isola alla Cina, avvenuta il primo luglio del 1997. La partecipazione è in continuo aumento e ciò preoccupa le autorità centrali.