ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Epidemia di Ebola, in Africa continua a crescere

Lettura in corso:

Epidemia di Ebola, in Africa continua a crescere

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce la paura, in Africa, per la diffusione esponenziale del virus Ebola. Secondo i dati elaborati dall’Organizzazione mondiale della sanità l’epidemia ha causato finora 759 casi in soli tre paesi.

Il focolaio più pericoloso secondo gli esperti si concentra tra la Guinea, la Sierra Leone e la Liberia.

La malattia, della quale non si conosce ancora una cura, ha un periodo di incubazione compreso tra i 2 e i 21 giorni, e si manifesta con forti mal di testa, diarrea, vimito ed emorragie interne.

Nell’Africa occidentale il quadro rischia di diventare molto più pericoloso, dato che migliaia di persone, per tentare di sfuggire alla contaminazione, si sono messe in cammino. Col rischio di diffondere ulteriormente il virus.

“Stiamo scappando via da Daru, per l’epidemia di Ebola. Molti sono morti e sono morti anche dei miei familiari. Una infermiera che era con loro è morta anche. Gli uomini seppelliti ieri sono pure loro morti lunedi scorso”.

A rendere più difficile il controllo sanitario dell’epidemia, anche una diffusa superstizione locale, che bolla come “satanica” l’intera vicenda.