ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo tra Ue-Ucraina, Russia minaccia conseguenze

Lettura in corso:

Accordo tra Ue-Ucraina, Russia minaccia conseguenze

Dimensioni di testo Aa Aa

A Kiev si festeggia la firma dell’accordo di associazione tra Ucraina e Unione europea.

L’intesa garantisce accesso senza restrizioni al mercato dei 28, così come avevano chiesto i giovani di Piazza Maidan, che ha vinto la sua battaglia e oggi è più vicina all’Europa.

“È stato il potere del popolo a rendere l’Ucraina indipendente e a far firmare l’accordo al nuovo presidente”.

A Bruxelles Poroshenko ha espresso chiaramente la sua volontà di intraprendere le procedure per entrare a far parte dell’Unione e si è detto sicuro che l’accordo di associazione sarà un avvio per il processo di modernizzazione del paese.

“L’Ucraina accetta la grande sfida delle riforme, ma si tratta anche di un documento che introduce una responsabilità comune -ha aggiunto il capo dello Stato – Nello spirito dell’associazione politica, ci attendiamo che l’Unione europea faccia uno sforzo per sostenere la nostra scelta sovrana e proteggere l’indipendenza dell’Ucraina”.

La reazione della Russia non si è fatta attendere. Mosca minaccia ritorsioni a difesa della propria economia.

Buone notizie sembrano arrivare dall’est ribelle. I separatisti accettano il dialogo per estendere di 72 ore della tregua, così come proposto dal presidente e a Donetsk ha preso il via il secondo round dei negoziati tra i rappresentanti di Kiev, Mosca, Osce e filorussi dell’est.