ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina. Poroshenko pronto a revocare cessate il fuoco con i separatisti

Lettura in corso:

Ucraina. Poroshenko pronto a revocare cessate il fuoco con i separatisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente ucraino Petro Poroshenko valuta l’ipotesi di annullare il cessate il fuoco transitorio dichiarato veneredì scorso per una durata di 7 giorni con le milizie manovrate dall’esterno, si legge nel comunicato della presidenza ucraina.

Il nuovo elicottero abbattuto nell’Est del Paese con 9 vittime potrebbe essere la pietra tombale sul già fragile tentativo di mantenere una tregua tra l’esercito di Kiev e i ribelli filo-russi.

E il vero burattinaio della ribellione nel Donbass secondo Kiev, Vladimir Putin, che ha revocato la concessione per l’intervento delle forze armate russe in territorio ucraino, si è intanto affrettato a fare i dovuti distinguo:

“L’annullamento della decisione non significa affatto che non intediamo osservare con grande attenzione quel che accade in loco” ha detto il Capo del Cremlino. “Difenderemo senza alcun dubbio l’etnia russa ma anche quella parte della popolazione ucraina che si sente legata al popolo russo dal punto di vista etnico, linguistico e culturale”.

L’abbattimento dell’elicottero ucraino nella zona di Sloviansk da parte dei separatisti – il secondo in pochi giorni – arriva a meno di 24 ore dell’annuncio dei ribelli che si erano detti pronti a far tacere le armi fino a venerdì. Un cessate il fuoco che, dal giorno della sua entrata in vigore, è stato infranto più di 20 volte.