ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti, verso il superamento del bando sulle esportazioni di greggio

Lettura in corso:

Stati Uniti, verso il superamento del bando sulle esportazioni di greggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Prime crepe nel bando statunitense sulle esportazioni di petrolio.

Il Dipartimento del Commercio ha autorizzato due imprese ad esportare un tipo di petrolio ultraleggero, molto abbondante nelle formazioni di scisto.

L’antico divieto, risalente a due anni dopo lo schock petrolifero del 1973, proibisce l’esportazione di greggio non raffinato.

Per aggirarlo, le autorità hanno optato per una decisione tecnica che allarga proprio la definizione di prodotto lavorato.

Il petrolio, conosciuto come “condensato”, viene infatti fatto passare attraverso un processo di lavorazione minimo noto come “stabilizzazione”, che lo separa dai gas più volatili per prepararlo al trasporto.

Una piccola grande rivoluzione, secondo gli esperti, la quale potrebbe aprire la porta alle altre compagnie che oggi cavalcano la rivoluzione dello scisto.

Negli Stati Uniti sono in tanti a spingere per il superamento del divieto, una mossa che potrebbe cambiare radicalmente gli equilibri del mercato energetico globale.