ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, il governo cede parte delle sue quote in GDF Suez

Lettura in corso:

Francia, il governo cede parte delle sue quote in GDF Suez

Dimensioni di testo Aa Aa

Da una partecipazione statale all’altra. Al governo francese servono soldi per finanziare la futura entrata nel gigante ingegneristico Alstom e, per questo, “batte cassa” con la sua quota in GDF Suez.

Ammontano a 1,5 miliardi di euro i proventi della vendita del 3,1% del fornitore transalpino di gas ed elettricità, con la partecipazione di Parigi che scende così al 33,6%.

Nessun dettaglio sul prezzo è stato divulgato da parte dei ministeri dell’Economia e delle Finanze, anche se, secondo gli operatori di Borsa, le 75 milioni di azioni sono state vendute ad un gruppo di investitori istituzionali al costo di 20,18 euro ciascuna.