ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il cessate il fuoco in Ucraina è troppo breve e non basta, dice Putin a Vienna

Lettura in corso:

Il cessate il fuoco in Ucraina è troppo breve e non basta, dice Putin a Vienna

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cessate il fuoco di una settimana in Ucraina non basta, occorrono colloqui seri. Vienna – dove si è recato per una visita di un giorno – il presidente russo Vladimir Putin ha insistito di nuovo sulla necessità di un dialogo diretto tra le parti.

Accolto dal presidente austriaco Heinz Fischer, Putin ha detto: “Il presidente Poroshenko ha proposto un cessate il fuoco e si è mostrato pronto per un processo di pacificazione. Credo – e gliel’ho detto personalmente – che quanto fatto finora non basta per uscire davvero dalla crisi”.

“Chiediamo di mettere fine alla fornitura di armi e di uomini che vogliono raggiungere i propri obiettivi con l’uso della forza – ha detto il presidente austriaco Heinz Fischer -. Anche Kiev deve fare la propria parte”.

I due leader hanno affrontato diversi temi, come quello dei diritti umani e hanno discusso anche delle relazioni economiche.

Il via libera dell’Austria alla costruzione sul suo territorio di un tratto del South Stream – il controverso gasdotto che porta il gas russo al cuore dell’Europa, senza passare per l’Ucraina – ha coinciso con la visita di Putin, contro cui è andata in scena anche una manifestazione di protesta.